Internet senza fili

Le offerte di Internet senza fili dei principali provider italiani possono essere molto vantaggiose e ogni utente sarà libero di scegliere le migliori tariffe anche sulla base delle sue specifiche necessità. Quando si parla di internet senza fili si parla di connessioni Adsl che permettono di navigare sul web senza bisogno di utilizzare cavi telefonici. L’Adsl tradizionale si differenzia dall’Adsl senza fili in quanto sfrutta il cavo del telefono per trasmettere la rete a banda larga nelle abitazioni degli utenti. L’Adsl senza fili permette di collegarsi a internet anche senza utilizzare i cavi, un grande vantaggio soprattutto in quelle zone non raggiunte dalla rete Adsl. Ma di cosa si parla esattamente quando si fa riferimento all’Adsl senza fili? In questo caso specifico stiamo parlando di connessioni internet che permettono di trasmettere il segnale internet sfruttando le onde radio che vengono trasmesse nell’aria. Tramite un sistema di ripetitori si accede a reti satellitari che diffondono il segnale sul territorio. Inoltre l’Adsl senza fili consente di navigare su internet anche in assenza di una linea telefonica fissa. Per riuscire a orientarsi tra le tante offerte Adsl senza fili è possibile utilizzare uno strumento come Chetariffa.it così da confrontare tempo reale decine di tariffe e trovare solo quelle più in linea con le esigenze dell’utente. Si può avere internet senza fili a casa basterà attivare un’offerta conveniente che prevede la fornitura da parte del provider di un router wifi. Il router permetterà all’utente di navigare su internet a buona velocità in completa autonomia. E’ anche possibile acquistare un router wifi da installare a casa anche perché l’installazione è piuttosto semplice. Internet senza fili sfrutta la rete di copertura degli operatori di telefonia mobile permettendo una navigazione rapida anche a quelli che non hanno l’accesso alle reti via cavo. Si potrà ad esempio procedere ad acquistare e installare una piccola antenna satellitare oppure utilizzare tecnologie come il WiMax o la connessione 4G.

WiMax ad esempio rappresenta una valida alternativa alle connessioni Adsl, non a caso viene scelto da un numero crescente di utenti. Wimax, acronimo di Worldwide Interoperability for Microwave Access, è uno standard tecnologico per la connessione senza fili a internet su lunga distanza. Wimax può essere utilizzato come backhaul, e quindi come ponte di trasmissione dati tra due diversi segmenti di una Rete, per l’accesso senza fili a internet in banda larga o come alternativa allo standard LTE. WiMax è molto facile da utilizzare e necessita per il suo funzionamento solo un’antenna che trasmette un segnale che può arrivare a coprire un’area di 8000 chilometri quadrati e un ricevitore. Dal ricevitore il segnale viene trasmesso a ogni singolo Pc concedendo la possibilità di accedere alla rete in modo veloce e continuo, ovvero senza interruzioni di servizio o attese. Insomma le alternative all’Adsl via cavo tradizionale sono moltissime e chiunque potrà farsi una rapida idea delle offerte esistenti visitando i siti web dei provider oppure un comparatore di tariffe gratuito. Basterà compilare un form con le caratteristiche della connessione che si sta cercando e, in pochi secondi, si avranno tutte le informazioni utili.